Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

L'Italia in Antartide capofila nella ricerca sul clima

Ecco i progetti italiani che cercano di far luce sul clima terrestre

di Federico Marconi

ROMA - L’Italia mai così vicina a l’Antartide. Per il ministro dell'Istruzione, l'Università e la Ricerca, Lorenzo Fioramonti, «la ricerca polare ha un valore fondamentale e la capacità italiana di essere presente in questo ambito è cruciale, nel quadro più ampio della comprensione del pianeta». La dichiarazione arriva durante il collegamento con la base "Mario Zucchelli", luogo di ricerca italiano in Antartide. L’occasione è sorta per celebrare i 60 anni del Trattato Antartico, l'accordo internazionale firmato a Washington il primo dicembre 1959 per tutelare l'Antartide. 

FARE SCIENZA - «Il motivo per cui siamo qui è fare scienza» ha ribadito il capo spedizione della base Mario Zucchelli, Gianluca Bianchi Fasani, in risposta al ministro. La base che gestisce, insieme alla Concordia, sono due dei risultati del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide (Pnra), promosso nel 1985 dal ministero e oggi gestito dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) per la parte scientifica e dall'Enea per la logistica.

I PROGETTI - La base antartica sta svolgendo lavori immensi in Antartide. Primo fra tutti la perforazione Epica, che dal 2008 cerca di far luce 800.000 anni di storia del clima. Ora verrà sostituito dal progetto Epica Beyond, con lo scopo di ricostruire il clima terrestre di un milione e mezzo di anni fa.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati