Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

L’italiana Michela Puddu fra le quattro innovatrici d’Europa

L’italiana Michela Puddu fra le quattro innovatrici d’Europa

L’idea di etichette antifrode fatte di Dna per tracciare i prodotti

di Martina Turco

PARIGI - Fra le quattro vincitrici del premio dell’Unione Europea per le Donne Innovatrici, finanziato nell’ambito del programma quadro per la ricerca Ue Horizons 2020, c’è l’italiana Michela Puddu. A Parigi Carlos Moedas, annunciando i nomi delle vincitrici nella conferenza VivaTech, ha detto: «Spero che con questo premio, le vincitrici possano a loro volta ispirare molto altre donne a intraprendere attività innovative».

IL COMMENTO - «Un grande riconoscimento e una soddisfazione personale, come donna e imprenditrice, che premia tanto lavoro e impegno» ha detto Michela Puddu, co-fondatrice e amministratrice di Haelixa, spin-off del Politecnico di Zurigo (Eth). Con le etichette antifrode fatte di Dna sarà possibile sapere se un olio è davvero biologico o se l'olio d'oliva è davvero ‘made in Italy’.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati