Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Madonna delle Grazie, Ambro e Corva nel segno della bicicletta

Madonna delle Grazie, Ambro e Corva nel segno della bicicletta

La Granfondo dei Tre Santuari del Fermano costituisce il filo conduttore ideale per unire i luoghi Fermana

di Flavia Cruciani

FERMANA - Oggi si alzerà il sipario sulla corsa ciclistica di 114 chilometri che unirà i Santuari della Madonna delle Grazie (Monte Giberto), dell’Ambro (Montefortino) e della Corva (Porto Sant’Elpidio). Il merito va ascritto al comitato di promozione del ciclismo e delle piste ciclabili Marche Ciclando di nuovissima istituzione, a sottolineare il forte legame che c’è fra gli enti del territorio e gli eventi creando occasioni di promozione e di sviluppo della cultura ciclabile.

IL BATTESIMO - Il battesimo di questa edizione a Monte Giberto con il primo cittadino Giovanni Palmucci che ha dichiarato: «Ringrazio gli organizzatori di Marche Ciclando che hanno colto l’opportunità di portare nella nostra Monte Giberto una manifestazione ricca di fascino e di richiamo per la nostra comunità e per tutto il territorio del Fermano atteso ad una ribalta molto importante».

IL COMMENTO - «Come comune di Porto Sant’Elpidio, siamo sempre ben lieti di sostenere questa manifestazione che rappresenta un momento di identità e di socialità per le comunità ancora martoriate dal terremoto di tre anni fa. La Granfondo dei Tre Santuari acquisisce sempre un’importanza crescente nel panorama ciclistico della nostra Regione Marche ma anche in ambito extra-regionale perché mette in risalto le nostre eccellenze del territorio in simbiosi con lo sport» ha dichiarato Nazzareno Franchellucci, sindaco di Porto Sant’Elpidio dove la corsa arriverà in cima allo strappo della Corva.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Fake news, il virus del XXI secolo 30 marzo 2020 10:01

Fake news, il virus del XXI secolo

Social, chat, immagini, testi e siti internet: sempre più notizie false intasano la nostra quotidianità

ROMA - «Una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l'incidente iniziale che fa scattare l'immaginazione; ma...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati