Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Maggiore rete per le onde gravitazionali

L’accordo firmato da Kagra, guidato da Istituto per la Ricerca di Raggi Cosmici (Icrr) e università di Tokio

di Martina Turco

ROMA - Grazie ad un accordo firmato da Kagra, guidato da Istituto per la Ricerca di Raggi Cosmici (Icrr) e università di Tokio, il rivelatore giapponese Kagra entra ufficialmente nella rete globale per la ricerca di segnali di onde gravitazionali. Antonio Masiero, presidente del Council di Ego e Vicepresidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), ha commentato: «Kagra accanto a Ligo-Virgo rappresenta un cruciale passo avanti nel grande piano di costituzione di un osservatorio mondiale delle onde gravitazionali, grazie ad una rete connessa di interferometri in superficie, sotterranei e nello spazio».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati