Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Mais, gli scarti riprendono vita con utilità

Promotori dell'iniziativa sono Università di Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Statale di Milano, Federico II di Napoli e Comune di Milano

di Federico Marconi

ROMA – Gli scarti del mais possono avere una seconda vita, sulle passerelle di moda come sugli scaffali delle farmacie: dal tutolo del mais colorato è infatti possibile estrarre dei pigmenti naturali dal forte potere antiossidante, le antocianine, che possono essere usate per la produzione di integratori alimentari e per la colorazione di tessuti potenzialmente in grado di proteggere la pelle dai raggi Uv del sole. Per chi volesse sperimentare questa attività con le proprie mani, l'appuntamento è per la Notte europea dei ricercatori targata MeetMeTonight, che torna il 27 e il 28 settembre tra Milano, Napoli e altre città lombarde e campane.

L’INIZIATIVA – Promotori dell'iniziativa sono Università di Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Statale di Milano, Federico II di Napoli e Comune di Milano, che organizzeranno conferenze, proiezioni di film, concerti, spettacoli teatrali e stand di divulgazione aperti a tutti. Quello dedicato al riciclo dei tutoli di mais, promosso dall'Università Statale di Milano, sarà presente sabato 28 settembre ai giardini Indro Montanelli di Milano.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati