Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Manifesti antisemiti, Ognibene:  “Salvini fa il buonista contro il razzismo negli stadi”

Manifesti antisemiti, Ognibene: “Salvini fa il buonista contro il razzismo negli stadi”

Il capogruppo LeU al Consiglio del Lazio esprime il suo parere sui manifesti antisemiti apparsi a Roma

ROMA - Daniele Ognibene, capogruppo LeU in Consiglio regionale del Lazio, è intervenuto in merito ai manifesti antisemiti affissi in alcuni quartieri di Roma: “Se il Ministro dell’Interno, in una riunione sulla violenza negli stadi, offre una soluzione di treni speciali, significa che o non capisce niente del problema o che non lo vuole affrontare. Esprimo tutta la mia solidarietà alla Comunità Ebraica di Roma che già tempo fa, sempre da fasce estremistiche che si nascondono dietro il calcio, venne attaccata con striscioni allo stadio riportanti frasi ingiuriose”.

Chiedo che il Sindaco Raggi ed il Ministro dell’Interno prendano provvedimenti seri nel contrastare il rigurgito fascista ed antisemita che si nasconde oggi dietro il calcio. Le istituzioni ci debbono dire, con i fatti, da che parti stanno e spero che intervengano duramente. Non come ha fatto Salvini sul pestaggio del Verano, per il quale ha rilasciato una semplice dichiarazione, mentre dalla Raggi non è uscita neanche una dichiarazione forte sull’accaduto. Lasciamo lo sport con i suoi valori positivi – conclude Ognibene – agli sportivi veri: romanisti, laziali o napoletani che siano. Stronchiamo ogni forma di fascismo ed antisemitismo”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati