Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Marcialonga, trionfa la Svezia

Marcialonga, trionfa la Svezia

Emil Persson e Lina Korsgren sono i nuovi leader di 'Ski Classics'

di Silvia De Mari

ROMA – Dopo dieci anni, la Svezia trionfa alla Marcialonga, di cui si è svolta la 48/a edizione. E non solo nella prova maschile, grazie a Emil Persson, ma anche al femminile con Lina Korsgren, nuovi leader di 'Ski Classics'.

GARA MASCHILE – La neve arrivata nella notte ha scombinato i piani di molti 'big', ma ha aumentato ancor più lo spettacolo sulle nevi delle Valli di Fiemme e Fassa. Gara maschile molto combattuta dalla partenza di Moena fino al termine, dove riportare la Svezia sul tetto della Marcialonga, dopo dieci anni di digiuno, pensa il giovane Emil Persson, mettendosi dietro 'Mister RayBan' Tord Asle Gjerdalen, mentre terzo posto è Vokuev. Tra gli italiani, il migliore è Mauro Brigadoi, che si piazza 24/o.

GARA FEMMINILE – Gara combattuta anche tra le donne, con tre atlete nordiche a giocarsi il podio fino a pochi km dalla fine. A trionfare a Cavalese è la svedese Korsgren, precedendo la norvegese Fleten e, più distante, l'altra svedese Dahl.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati