Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Marco Faraone fa scatenare il Bolgia di Bergamo

Marco Faraone è arrivato in console a soli 14 anni

di Matteo Bertoncini

BERGAMO - Al Bolgia il 2019 inizia al ritmo delle tendenze dell'elettronica internazionale. Sul palco del top club bergamasco, negli ultimi mesi del 2018 si sono alternati uno dopo l'altro super dj come Sven Vath, Joseph Capriati e Sam Paganini. Il 12 gennaio 2019 il sound invece è quello di Marco Faraone, un talento italiano ormai da tempo tra  protagonisti dello scenario del clubbing mondiale. Cresciuto immerso nella musica (suo padre negli anni '80 faceva il dj in una radio locale, mentre il nonno era un cantante folk ed un musicista), Marco Faraone è arrivato in console a soli 14 anni. Grazie a dj set ipnotici e tracce pubblicate su label di riferimento come Drumcode (la label di Adam Beyer) si è fatto conoscere fino a pubblicare musica con la sua label, UNCAGE. Nel mondo si esibisce con continuità in festival come Awakenings e  Tomorrowland, fa spesso ballare i party Elrow, mentre a Berlino fa scatenare Panorama Bar e Watergate.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati