Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Massimo Coppola omaggia Pino Daniele con "Io vivo come te"

Massimo Coppola omaggia Pino Daniele con "Io vivo come te"

Disco ripercorre i primi 6 album del cantautore napoletano

NAPOLI - Esce il 18 marzo 2022 "Io vivo come te", disco-omaggio a Pino Daniele, il quarto del cantautore Massimo Coppola. Diciassette tracce che ripercorrono i primi sei album di Pino, realizzati tra le fine degli anni '70 e la metà degli anni '80, album che hanno segnato un'epoca grazie alla commistione tra musica popolare napoletana e blues, tra soul e musica d'autore.

IL DISCO - Il disco, che esce a ridosso di quello che sarebbe stato il compleanno di Pino, vede la partecipazione, in due tracce ("Io vivo come te" e "Un giorno che non va") di Rossana Casale, che impreziosisce il disco di sonorità soul-jazz.

IL PERIODO - Scritto nei giorni difficili del lockdown, durante il quale Massimo Coppola ha portato a termine il vecchio progetto di riproporre l'opera di Pino, punto d'incontro ideale tra le radici partenopee e arrangiamenti coraggiosi di respiro "world", l'album è un melting pot fresco e vivace, anche grazie alla batteria di Agostino Marangolo, batterista storico di Daniele. "La musica di Pino è stata la colonna sonora della mia vita - commenta Coppola - I giorni del lockdown sono stati pieni di ascolti e introspezioni, che mi hanno permesso di ricongiungermi a vecchie passioni musicali e progetti lasciati a metà, come appunto la rielaborazione dell'opera di Pino che rappresenta uno snodo fondamentale per la mia carriera e la mia passione per la forma canzone. Un repertorio che mi ha insegnato a vivere la musica in prima persona, il contenitore perfetto per emozioni e sentimenti intensi, ritmo e saudade, allegria e malinconia al contempo, "Alleria", per dirla come avrebbe fatto Pino".

CHI HA CONTRIBUITO - Oltre ad Agostino Marangolo, a Massimo Coppola (chitarre e voci) e Rossana Casale (voce), al disco hanno partecipato anche Federico Malaman (basso), Fausto Beccalossi (fisarmonica), Massimo Greco (tromba), Jerry Popolo (sax), Maurizio Lampugnani (percussioni) e Peppe Fortunato (tastiere). Musicista, compositore, produttore e arrangiatore pugliese, Massimo Coppola, classe 1972, ha sempre cercato nella sua musica di fondere le radici jazz-funk con i nuovi trend indie e post-rock. Chitarre incalzanti e atmosfere rarefatte, ritmiche vivaci e armonie aperte, elettronica e calore acustico. Ha all'attivo tre dischi: "The Answer", uscito nel 2011 e co-prodotto da Vince Pastano, "Sinceri Oroscopi" (2013) e "Cristallino".

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo