Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Mattarella: «La politica non può essere disumana»

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenuto a Ravenna alle commemorazioni di Benigno Zaccagnini

di Claudio Carassiti

ROMA - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenuto a Ravenna alle commemorazioni di Benigno Zaccagnini, ha detto: «Vorrei ricordare alcune parole del suo ultimo discorso in pubblico alla fine dell’ottobre 30 anni fa: Zaccagnini parlò dell’esigenza, del dovere di offrire ai giovani un orizzonte di ideali, una prospettiva di valori per evitare l’inaridimento. Inaridirsi è il pericolo che si corre. È un messaggio forte per oggi, per il nostro momento presente».

IL COMMENTO - «Un senso di umanità profondo lo muoveva – ha aggiunto Mattarella – perché la politica non può essere disumana». «La ricerca del bene comune è quello che Zaccagnini ha fatto in tutta la sua vita. Per questo gli siamo davvero profondamente riconoscenti».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati