Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Mattarella: «No a lacerazioni» con Ue

Alla Farnesina alla XIII Conferenza delle ambasciatrici e degli ambasciatori d'Italia nel mondo.

di Claudio Carassiti

ROMA - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento alla Farnesina alla XIII Conferenza delle ambasciatrici e degli ambasciatori d'Italia nel mondo, ha detto: «Il tema scelto per questa conferenza, 'La politica estera italiana verso l'orizzonte 2030: tra continuità e cambiamento' è stimolante. Continuità significa che il nostro interesse nazionale può essere affermato nella costruzione di un orizzonte comune con i nostri partner che ci consenta di rimanere al passo con i tempi, affrontare le sfide, competere con i vecchi e i nuovi attori internazionali, realizzare un sistema di regole internazionali coerente con i nostri valori di libertà ed eguaglianza».

IL CAMBIAMENTO - «Il cambiamento risiede nella capacità di incidere positivamente, con costanza e applicazione, senza lacerazioni né avventurose fughe in avanti, nei processi in corso - ha proseguito Mattarella -. Vale per delicati colloqui di pace che riguardano ambiti elettivi della nostra politica estera o rischi potenziali per la sicurezza del nostro Paese».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati