Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

MFX2: un 2021 da incorniciare

MFX2: un 2021 da incorniciare

Appena 9 mesi per trasformare una semplice sigla, MFX2, in un riferimento internazionale

di Alessia Salmoni

ROMA - Il 2021 per i dj producer bergamaschi Marco Fratty e Marco Flash, al mixer MFX2, è stato un anno decisamente da incorniciare, con tanti risultati per la loro musica, in tutto il mondo. 12 mesi importanti, tutti da vivere a ritmo di house. In realtà i risultati importanti per la musica degli MFX2 riguardano un periodo ancora più breve, che va da aprile a dicembre 2021: appena 9 mesi per trasformare una semplice sigla, MFX2, in un riferimento internazionale per chi vuol ascoltare e ballare musica di qualità.

IL POST - Tutto questo è riassunto in modo avvincente in un post su Instagram pubblicato qualche giorno fa su Instagram dagli MFX2. Il sound è avvincente. Tra i brani che si ascoltano ecco "Good Times", "Saving your Lovin' ", "Bolero 3K"... star fermi leggendo i tanti risultati importanti nelle chart internazionali è semplicemente impossibile.

GLI MFX2 - Ma chi sono gli MFX2? Dopo le hit assolute con gli FPI Project tra fine anni '80 e in tutti gli anni '90 (con tanti party e dj set anche oggi, soprattutto in Gran Bretagna ma non solo), ci sono stati tanti altri successi, per dj bergamasco Marco Fratty. Ecco infatti in questo 2021 un altro progetto artistico di grande respiro, gli MFX2. Questa volta Fratty lo condivide con Marco Flash, altro storico dj bergamasco. Tra i loro singolo di successo pubblicati nel 2021 ecco gli ottimi risultati del remix della versione delle Sister Sledge della immortale "Good Times"; quelli dell'energica "Saving your Lovin' " (oltre 110.00 ascolti su Spotify) , il ritmo incalzante di "Bolero 3K" e quello ipnotico di "Slave to the Vibe"... da non perdere la loro Playlist su Spotify, MFX2 House Selection.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo