Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Migrazioni, cybercrime e lotta al terrorismo: Lamorgese ha incontrato al Viminale omologo turco

Migrazioni, cybercrime e lotta al terrorismo: Lamorgese ha incontrato al Viminale omologo turco

La ministra ha ringraziato per il lavoro che svolge il l'omolgo Soylu e ha ribadito l'impegno a collaborare contro il cybercrime

di Simona Mambro

ROMA - Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha incontrato al Viminale il ministro dell'Interno della Repubblica di Turchia, Suleyman Soylu, con il quale ha approfondito i temi di comune interesse dei due Paesi a partire dall'attività nella prevenzione dei flussi migratori irregolari, dalla lotta al terrorismo e dal contrasto al traffico internazionale di stupefacenti. La responsabile del Viminale ha ringraziato il ministro Soylu per l'impegno che il governo turco continua a sostenere nella prevenzione e nel contrasto del traffico di esseri umani nel Mediterraneo orientale, area in cui, negli ultimi mesi, si è registrato un forte aumento del numero delle imbarcazioni con migranti irregolari dirette verso l'Italia. I due ministri hanno convenuto di intensificare l'utilizzo di tutti gli strumenti investigativi previsti dall'accordo siglato nel 2012 da Italia e Turchia per la cooperazione di polizia contro le forme gravi di criminalità, le organizzazioni terroristiche e il cybercrime.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Quirinale, Mattarella saluta: super partes o sarà crisi 13 dicembre 2021 10:01

Quirinale, Mattarella saluta: super partes o sarà crisi

L’elezione del 13° Presidente della Repubblica si presenta come una delle più delicate

ROMA - Il 3 febbraio 2022 si chiuderà ufficialmente il settennato di Sergio Mattarella, che saluterà il Quirinale dopo aver dato mandati per quattro Governi (Gentiloni, Conte I, Conte...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio: alla luce degli evidenti errori arbitrali, sarebbe giusto espandere l'utilizzo del VAR in ogni competizione calcistica?

Risultati