Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Milano Fashion Week, lanciato sul mercato lo zaino brevettato Membretti

Milano Fashion Week, lanciato sul mercato lo zaino brevettato Membretti

In occasione della Milano Fashion Week è stato presentato l’esclusivo zaino “Membretti”

di Giacomo Zito

MILANO - Uno zaino unico nel suo genere. Durante la “Milano Fashion Week”, occasione imperdibile per i brand di tutto il mondo per presentare le loro collezioni moda uomo e donna SS21, la platea della moda ho potuto ammirare, per la prima volta, lo speciale ed esclusivo zaino “Membretti”.

LA NUOVA LINEA - La nuova idea, prontamente brevettata ed espressione concreta del “Made in Italy”, è nata in seguito ad un preciso ragionamento del designer Francesco Membretti. Oggetto di uso comune con un’anima innovativa e unica, lo zainetto vanta un’estetica molto ricercata. È curato in ogni piccolo particolare, pratico e perfetto per tempi come i nostri in cui i faldoni sono stati sostituiti dai PC e tablets.

LA FORMA - La particolarità, oltre alla forma, è data dalla costruzione brevettata che lo rende ideale per essere indossato anche nelle stagioni più calde. Infatti, grazie allo speciale pannello posteriore, si viene a creare un flusso d’aria tra la schiena e lo zainetto stesso. Un accessorio versatile, pensato sia per la donna che per l’uomo, perfetto per chi ama uno stile ricercato, ben rifinito, lussuoso ed esclusivo. L’apertura, grazie al coperchio incernierato su di un fianco, facilita l’accesso all’interno. Sul lato opposto del coperchio, è prevista una pratica chiusura di sicurezza. Uno speciale pannello in materiale antiurto è fissato sulla parte posteriore. Quest’ultimo, grazie al suo disegno a calotte sferiche, aumenta il flusso d’aria tra schiena e zainetto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati