Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Milleproroghe, slitta la lotteria degli scontrini

Milleproroghe, slitta la lotteria degli scontrini

Secondo indiscrezioni dovrebbe partire un mese dopo rispetto al previsto per dare tempo agli esercenti di regolarizzarsi

di Giacomo Zito

ROMA - Nuove modifiche nel decreto Milleproroghe esaminato il 23 dicembre dal consiglio dei ministri. Tra le tante vengono aggiunti altri sei mesi di blocco per gli sfratti (anche per casi di mancato pagamento degli affitti e di trasferimento di immobili pignorati), slitta di un mese la lotteria degli scontrini mentre non viene raggiunto un accordo sullo stop alle trivelle, nonostante la pressione del Movimento Cinque Stelle.

POLITICA INDUSTRIALE - I tanti temi toccati per le modifiche al classico decreto di fine anno hanno creato non poche tensione nella maggioranza di governo. Tante sono state, in effetti, le decisioni prese su tutti i principali dossier della politica industriale del Paese, su cui i due principali schieramenti di maggioranza non si trovano sempre pienamente d’accordo. Sono stati dati, ad esempio, sei mesi in più per la definizione dei piani tariffari sulle autostrade mentre sono slittati i termini per la restituzione del prestito da 400 milioni ad Alitalia.

LA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI - Di particolare interesse è anche lo slittamento di un mese sulla lotteria degli scontrini, la cui partenza era fissata al primo gennaio 2021, ma che adesso dovrebbe partire un mese più tardi, secondo quanto scritto anche da Il Sole 24 Ore. Il motivo sarebbe quello di dare più tempo agli esercenti di adeguare i registratori di cassa, dato che al momento sarebbero giunte diverse segnalazioni al Fisco di esercenti che, non rilasciando lo scontrino, impedirebbero ai cittadini di partecipare alle estrazioni. Al momento non c’è però nulla di certo in merito, e per l’ufficializzazione bisognerà aspettare il prossimo 30 dicembre, con la pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale. Secondo Il Sole, infatti, non c’è da escludere la possibilità che questo primo slittamento non ne comporti degli altri, al punto che poi la lotteria non arrivi a marzo, o addirittura ad aprile.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati