Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Montebove, Garante infanzia Lazio: «Sentenza evidenzia responsabilità»

Montebove, Garante infanzia Lazio: «Sentenza evidenzia responsabilità»

ROMA - Nel 2018 Lavinia Montebove veniva investita nel parcheggio dell’asilo, rimanendo in stato vegetativo a seguito dell’incidente. A distanza di 5 anni e dopo più di 20 udienze di primo grado con rinvii dettati dalla pandemia e ritardi, il tribunale di Velletri si è pronunciato sul caso che vede imputate la maestra Francesca Rocca e l’investitrice Chiara Colonnelli, condannando a 2 anni e 6 mesi la maestra e a 1 anno l’investitrice con sospensione della patente per 1 anno.

La Dott.ssa Monica Sansoni, Garante dell'Infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio, a tal proposito ha commentato: «Ho seguito personalmente gli esiti dell’udienza e dopo anni di indagini e colpi di scena, si è arrivati finalmente ad una sentenza, che evidenzia le responsabilità dei fatti. Rincuora il riconoscimento delle innegabili responsabilità e delle condotte a carico delle due imputate».

«Nell’esercizio della mia funzione di Garante – ha aggiunto – dell’infanzia mi sento di rappresentare totalmente Lavinia, che merita rispetto e giustizia. Come Garante, inoltre, mi adopererò affinché sia sempre garantita la sicurezza dei bambini e la loro tranquillità, anche e soprattutto a scuola. Grazie alla prevenzione, non dovranno mai esserci più casi come questi».

La Garante, nei mesi scorsi, aveva già mostrato vicinanza alla famiglia Montebove, facendo anche visita a casa dei genitori Massimo e Lara. «Due persone coraggiose che stanno lottando senza sosta affinché non ci siano più casi come questo. Sarò sempre al loro fianco» ha detto la Dott.ssa Sansoni.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo