Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Montenapoleone Vip Lounge

Un salotto milanese di design sui tetti di Montenapoleone

di Stefania Abbondanza

MILANO - Galante Menichini Architetti ridisegnano, con il supporto di eccellenze del design made in Italy, un punto di riferimento del Quadrilatero della moda, la nuova lounge di MonteNapoleone District. Una porta aperta all’esclusività che offre maggiore riservatezza ad una clientela di alto profilo di passaggio a Milano. Un progetto ad oggi unico al mondo per tipologia di servizi offerti, dal tax refund fino alla organizzazione di esperienze uniche, che possono essere personalizzate per soddisfare ogni desiderio.

LA CLIENTELA - Per accogliere la migliore clientela internazionale che visita l’area dello shopping più originale ed autentica al mondo, da un progetto di MonteNapoleone District nel 2015 è nata la MonteNapoleone VIP Lounge, la prima ad offrire un ventaglio di benefit ed esperienze uniche e personalizzate pensate in particolare per i clienti degli oltre centocinquanta Global Luxury Brand presenti nelle vie Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Borgospesso e Bagutta. Inclusi nel voucher di accesso, un servizio di concierge dedicato e una assistenza VIP negli aeroporti di Milano Malpensa e Linate per espletare le operazioni di check-in e rimborso IVA senza stress e code grazie alla collaborazione con Global Blue - partner con cui è stata creata la “Global Blue Suite” spazio di welcome esclusivo e rimborso - Planet, Tax Refund e Ferrari Tax Free For You. Uno spazio esclusivo e multifunzionale il cui accesso è riservato ai turisti internazionali con elevato potere d’acquisto alla ricerca di un “competitive advantage” nella capitale del lifestyle internazionale.

PER I VIAGGIATORI - Per garantire maggiore riservatezza ed esclusività ad un numero esiguo di viaggiatori esigenti, la MonteNapoleone VIP Lounge cambia sede, ma non indirizzo, e si trasferisce all’ultimo piano del medesimo edificio di via Montenapoleone 23. Un appartamento-gioiello nello stile degli eleganti palazzi tipici del centro storico di Milano, ristrutturato ad hoc dallo studio milanese Galante Menichini Architetti e arredato in collaborazione con prestigiose firme del design Made in Italy quali Molteni&C per gli arredi, Flos per l’illuminazione, Budri per i marmi, Roda per l’arredamento outdoor e Rattiflora per la cura del verde.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati