Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Motonautica, nel 2019 Maurizio Schepici prenderà parte al Campionato Ukopra di offshore

Motonautica, nel 2019 Maurizio Schepici prenderà parte al Campionato Ukopra di offshore

In virtù dei molti successi, il CONI gli ha conferito l'ambita Medaglia d'Oro al Valore Atletico

ROMA - Nel 2019 l’obiettivo di Maurizio Schepici sarà quello di ben figurare nel campionato Ukopra di offshore, il nuovo Mondiale che si correrà in Inghilterra. Qui, con altre 15 imbarcazioni in gara di 9 nazioni diverse, Schepici rappresenterà l'Italia con i colori della Federazione Italiana Motonautica insieme a Federico Montanari.

BIO - Maurizio Schepici nato a Messina 1975, residente da anni a Fiumicino, il suo primo sport è stato l’atletica leggera e la specialità lancio del martello. Trasferitosi a Roma, dal 2008 si è avvicinato al mondo della motonautica e già nel 2010 ha conquistato il titolo di campione del mondo categoria endurance gruppo B. Nel 2012, poi, ha vinto la Coppa Europa in Spagna sempre nella categoria endurance B, mentre nel 2014 ha fatto il grande salto di categoria correndo nella classe regina del monocarena V1, dove si è aggiudicato subito la medaglia d'argento.

IL RICONOSCIMENTO - In virtù dei successi sportivi conseguiti, nel mese di dicembre nella cerimonia ufficiale svoltasi a Roma, il C.O.N.I. (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ha assegnato a Maurizio Schepici, che ha fatto registrare il record mondiale Offshore classe V1 per l’anno 2017,  l’ambita Medaglia d’Oro al Valore Atletico “quale meritato riconoscimento dei risultati agonistici ottenuti in campo mondiale nel 2017”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati