Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Musica ad alta frequenza aiuta l’attività fisica

Musica ad alta frequenza aiuta l’attività fisica

Lo ha provato una ricerca dell’Università di Verona sulle donne in allenamento

di Giacomo Zito

ROMA - Magari non può salvare dall’orlo di un precipizio, ma quello che la musica può fare è aiutare l’attività fisica, basta che ci sia il ritmo giusto. Questo l’esito della ricerca pubblicata su Frontiers in Psychology, condotta dall’Università di Verona e che aveva come co-autore Luca Paolo Ardigò, docente di Metodi e didattiche delle attività sportive, del dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento dell'Università di Verona.

IL RITMO - Basterebbe, secondo lo studio, ascoltare brani con un ritmo di 170-190 battiti per minuto (bpm) per migliorare la resa dell’allenamento, riuscendo a dare il meglio di sé. La chiave starebbe nel fatto che il cervello ridurrebbe la percezione dello sforzo fisico, sia per gli esercizi di endurance come una camminata o durante allenamenti ad alta intensità. 

LA RICERCA - Lo studio dei ricercatori di Verona è stato effettuato su 19 donne mentre eseguivano allenamenti di resistenza (camminata su tapis roulant) ed esercizi ad alta intensità (leg press). Questo in rapporto a quattro diverse condizioni: in silenzio, con una musica a bassa frequenza (90-110 bpm), con una musica a frequenza media (130-150 bpm) e un ad alta frequenza (170-190 bpm). I risultati hanno dimostrato che a musica ad alta frequenza il cervello percepiva meno lo sforzo fisico. In futuro, si prospetta di studiare questo fenomeno anche in rapporto ai testi e ai tipi di musica preferiti.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati