Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

“Napoli mon amour” di Alessio Forgione vince in Russia

“Napoli mon amour” di Alessio Forgione vince in Russia

Il Premio annuale bilaterale promosso dal Centro per il libro e la lettura con l’Istituto Italiano

di Giordano D'Angelo

MOSCA -  È Napoli mon amour di Alessio Forgione (NN editore, 2018) il romanzo vincitore della prima edizione di Intersezioni. Italia-Russia, il Premio annuale bilaterale promosso dal Centro per il libro e la lettura con l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca e in partnership con l’Associazione Giri di parole.

IL ROMANZO - Romanzo di formazione “lucido e a tratti febbrile”, Napoli mon amour racconta lo scorrere lento e a tratti vacuo della vita di Amoresano, un nome particolare per una vita come tante, che oscilla tra una serata al bar e la difficile ricerca di un lavoro, così priva di prospettiva da sconfinare addirittura nell’ipotesi di suicidio. A interrompere il claustrofobico passare dei giorni, un inaspettato doppio incontro: quello con una splendida ragazza di cui Amoresano si innamora, Nina, e quello con Raffaele La Capria, suo mito letterario. Basteranno questi due elementi a invertire la sua spirale discendente, sullo sfondo di una Napoli “afosa e livida di pioggia, cinerea come la Hiroshima del film”? Una lettura che trasporta altrove, una qualità letteraria che si rivela immediata a ogni pagina e che a ogni pagina sorprende, soprattutto considerata la giovane età del suo autore, classe 1986, e il fatto che questo ne rappresenti l’esordio narrativo. Insieme allo stile, diretto e senza incertezze, determinante per la vittoria del Premio anche una riflessione sul panorama dell’editoria russa e del suo pubblico, prossimi destinatari dell’opera. Come si evince dalla motivazione, infatti:

LA NAPOLI - La forza di Napoli mon amour risiede in una capacità descrittiva fuori dal comune che permette al lettore di immedesimarsi nelle vicende del protagonista cogliendone le oscillazioni emotive e i pensieri più profondi. Alessio Forgione restituisce magistralmente incertezze e paure che abitano il nostro presente e ancor più quello dei suoi coetanei, illuminando la narrazione con punte di dolore commoventi e febbrili attimi di gioia. Con uno stile efficace e preciso, il romanzo di Forgione è particolarmente indicato a inserirsi nell’attuale panorama editoriale russo, catturando i gusti di un pubblico sempre ricettivo nel captare le migliori proposte provenienti da altri paesi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati