Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Napoli, nuova area museale dedicata alla sartoria maschile

Napoli, nuova area museale dedicata alla sartoria maschile

Uno spazio della Fondazione Mondragone per quella che il governatore De Luca ha definito un' "eccellenza italiana"

di Bianca Franchi

NAPOLI - Una nuova area museale ha aperto a Napoli, completamente dedicata alla sartoria maschile. Questo il "regalo" che la Fondazione Mondragone ha fatto alla città, ponendo in esposizione le creazioni di Cesare Attolini, Domenico Caraceni, Ugo Cilento, Kiton, Maurizio Marinella e Mariano Rubinacci. Un nuovo spazio visitato anche dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, che ha parlato della sartoria come di "eccellenza italiana".

L'ALLERME - Eccellenza che, però, in questi ultimi anni sta vivendo una profonda crisi. Si è infatti discusso, insieme a Cristina Cennamo, il vicepresidente di Sistema Moda Italia Carlo Palmieri e gli imprenditori Ugo Cilento, Maurizio Marinella e Mariano Rubinacci, del fatto che questa attività conosca sempre meno giovani interessati al settore. Accolti dal commissario straordinario della fondazione Maria D'Elia, gli ospiti si sono dilungati sugli abiti esposti e sulla storia dietro alle creazioni, spesso frutto di aneddoti interessanti sui personaggi che li hanno indossati.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo