Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Nasce Cortona libri e idee

A tu per tu con i protagonisti, i temi e le storie del momento

di Flavia Cruciani

CORTONA - Incontrare dal vivo i protagonisti della scena culturale, confrontarsi con idee e argomenti che tengono banco nel dibattito pubblico, intercettare le ultime novità editoriali e poterle scoprire dalla viva voce dei loro autori: tutto questo è Cortona libri e idee, un nuovo ciclo di appuntamenti nato dall’esperienza del Cortona Mix Festival e sull’onda del successo riscosso dagli incontri con scrittori, saggisti, poeti e giornalisti.

LA COLLABORAZIONE - Promossa dal Comune di Cortona in collaborazione con il Comitato Cortona Cultura Mix Festival, Ex Libris Comunicazione, la Biblioteca del Comune di Cortona e le società Icaro e Pegaso la rassegna si svolge dal 15 marzo al 16 maggio 2019 presso il Palazzo Vescovile, sede della società ICARO (Vicolo Vagnotti 1), nella maestosa Sala del Trono (ore 18, ingresso libero fino a esaurimento posti).

LA PRIMA EDIZIONE - Alla prima edizione di Cortona libri e idee partecipano quattro ospiti di primissimo piano: Benedetta Cibrario (15 marzo), Kim Rossi Stuart (29 marzo), Paolo Di Paolo (18 aprile) e Michela Murgia (16 maggio). Sotto le volte della Sala del Trono, in un contesto settecentesco particolarmente evocativo, questi micro simposi costituiscono un’ideale fusione tra il retaggio storico e artistico della città di Cortona e la predisposizione di quest’ultima all’investimento nel futuro in un’ottica di arricchimento culturale e sociale.

QUANDO - Il programma si apre, venerdì 15 marzo, con Benedetta Cibrario che, insieme ad Alberto Rollo, prova a rispondere all’interrogativo Qual è il suono di un Paese che nasce? L’autrice, nel suo Il rumore del mondo (Mondadori, 2018), ricostruisce infatti l’atmosfera che si respirava all’epoca del Risorgimento, quando l’Italia era ancora solo un profilo all’orizzonte, e come guida sceglie la figlia di un mercante di seta, Anne Bacon: attraverso le sue vicende, si percepisce il “suono” del cambiamento del nostro Paese. Benedetta Cibrario, il cui esordio Rossovermiglio (Feltrinelli, 2007) ha vinto il Premio Campiello 2008, richiama l’attenzione sulla figura di una donna moderna e anticipatrice e propone un viaggio tra cultura, economia, morale e costume che ci aiuta a capire qualcosa in più anche del nostro presente.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati