Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Nasce l’azienda tutta al femminile per aiutare le pmi a vendere sul web

Dai contatti sui social alla vendita nell’e-commerce, i commercianti per salvarsi dall’apocalisse del retail devono trovare compratori sul web.

di Giordano D'Angelo

VENZIA - È nata a Castelfranco Veneto, nel Trevigiano, “Vendere Online Srl”, una società tutta al femminile che ha come focus l’aiutare le aziende a sviluppare il commercio online. A fondarla due manager del marketing e della vendita, Erika Pagin, originaria di Scorzè, nel Veneziano, e Lara Mazzon, di Campo San Martino, nel Padovano. Come spesso accade, l’innovazione è donna. E in questo caso le due professioniste hanno deciso di aprire l’azienda per aiutare i commercianti che devono affrontare l’apocalisse del retail, ossia quel processo, già avviato negli Stati Uniti, di chiusura sistematica di punti di vendita fisici.

IL COMMENTO - «Ci siamo accorte che vendere online è difficile se non si hanno basi solide di web marketing e la conoscenza approfondita di trucchi e strategie specifiche per le diverse categorie e settori» dice Erika Pagin, amministratrice della società neonata, ma che ha già un pacchetto di centinaia di clienti colto dalle esperienze precedenti delle due fondatrici. «Le persone faticano ad utilizzare correttamente e-commerce, marketplace e social network. Serve un approccio professionale per vendere on line».

LE AZIENDE - Peraltro, ormai comperare on line è routine per quasi tutti i consumatori. I trend di crescita nella vendita sul web sono verticali, e iniziano a coinvolgere non solo i big del settore, ma anche le pmi: in Europa il 68% degli utenti fa acquisti online, il 74% delle aziende italiane ha un piano di investimento per vendere sul web entro l’anno, si registrano crescite a doppia cifra per i marketplace online e gli acquisti col telefonino continuano ad aumentare: in Italia hanno superato il 30%.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati