Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Nissan e.dams sul podio del campionato di e-sport di Formula E

Nissan e.dams sul podio del campionato di e-sport di Formula E

Oliver Rowland conquista il terzo posto sulle strade virtuali di New York

di Silvia de Mari

YOKOHAMA – Al termine della sesta sessione dell’ABB Formula E Race at Home Challenge, il pilota Nissan e.dams Oliver Rowland è salito sul podio di New York, dopo la vittoria messa della scorsa settimana a Berlino. Partito dalla sesta posizione sul nuovo circuito virtuale di New York – tappa che lo scorso anno ha consegnato alla scuderia la prima vittoria in campionato – Rowland è riuscito a risalire fino al 2° posto, in un’accesa ed emozionante lotta a tre, terminando la gara al terzo posto.

LA CHALLENGE - Il compagno di squadra, Sébastien Buemi, autore del successo newyorchese nella quinta stagione, ha concluso le qualifiche e la gara in 8a posizione. L’ABB Formula E Race at Home Challenge si articola in due griglie e due gare separate: la Driver Grid, composta dai piloti di Formula E, e la Challenge Grid, formata dai sim-racer. Nella Challenge Grid, l’e-pilota Jan von Der Heyde ha conquistato un’altra medaglia per la squadra: partito come quarto, si è portato quasi subito in seconda posizione, difendendola fino alla bandiera a scacchi. Il compagno di squadra Niek Jacobs, invece, è partito 17° per poi concludere al 12° posto.

LA COMPETIZIONE - La nuova competizione si ispira alla Formula E, la massima espressione delle gare a zero emissioni nel mondo reale, riportandone il messaggio nella dimensione virtuale. L’iniziativa è in linea con l’obiettivo di “zero emissioni e zero incidenti fatali su strada”, uno dei pilastri della Nissan Intelligent Mobility, la visione del brand che si propone di ridefinire il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e connessi nella società.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati