Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Nissan Juke Enigma nuova versione speciale

Nissan Juke Enigma nuova versione speciale

La versione speciale ENIGMA esalta il design audace di JUKE con elementi di stile per gli esterni della vettura

di Giacomo Zito

ROMA – Con il lancio della nuova versione speciale ENIGMA, Nissan JUKE continua ad ampliare i confini del design audace. Novità anche in termini di tecnologie avanzate, infatti con ENIGMA si introduce per la prima volta su tutta la gamma JUKE la compatibilità con Amazon Alexa (1). Per tutti i JUKE di ultima generazione equipaggiati con i NissanConnect Services, grazie alla skill “Nissan” di Amazon Alexa è possibile operare alcuni controlli da remoto utilizzando lo smartphone o un dispositivo abilitato Alexa. Comodamente da casa si può conoscere lo stato di chiusura/sblocco delle portiere e l’autonomia residua in base alla quantità di carburante presente nel serbatoio, far lampeggiare i fari, inviare un indirizzo di destinazione al navigatore di bordo, semplicemente chiedendolo ad Alexa.

I CERCHI - I cerchi in lega da 19 pollici Akari (in giapponese significa "leggeri") si presentano per l’occasione in una veste rinnovata total back conferendo a JUKE un aspetto ancora più sportivo. La linea del tetto in stile coupé e gli specchietti retrovisori sono impreziositi da un disegno personalizzato a intreccio. Questa versione speciale è identificata da un badge dedicato sia all’esterno che all’interno della vettura. Grazie all'applicazione NissanConnect Services, i clienti, tramite il proprio smartphone, possono implementare una serie di sistemi di notifica, gestire funzioni di navigazione e connettività. Inoltre, la perfetta integrazione tra smartphone e sistema di infotainment rende la guida ancora più comoda e sicura.

LA SKILL - Una volta abilitata la skill “Nissan” nell'app Alexa e collegata al proprio account NissanConnect Services, è possibile connettere JUKE a un qualsiasi dispositivo Amazon Alexa per monitorare alcuni parametri e controllare alcune funzioni della vettura. Utilizzando 13 comandi codificati si può chiedere ad Alexa, ad esempio, di inviare un indirizzo al navigatore di JUKE con TomTom Traffic, far lampeggiare i fari, individuare dove è parcheggiata la vettura, conoscere la distanza percorribile con il carburante disponibile e controllare lo stato di chiusura delle portiere.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati