Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

No alla violenza sulle donne, il messaggio della stilista Antonella Fini

No alla violenza sulle donne, il messaggio della stilista Antonella Fini

La stilista Antonella Fini con il suo progetto al mirto ha realizzato l’abito colorato con il mirto e decorato con il metodo shibori

ROMA - La stilista Antonella Fini “dice no alla violenza sulle Donne” con il suo progetto al Mirto, basato sull’omonima leggenda. Questa narra che una giovane ragazza Myrsiade, dalle grandi doti atletiche, in una gara olimpica superò un ragazzo. Quest'ultimo la uccise!

La Dea Greca Pallade, quindi, la trasformò in una pianta di mirto. Da allora in tutte le gare olimpiche i greci usarono il mirto per l'incoronazione dei vincitori. In Sardegna questa è una pianta spontanea, che fa parte della macchia mediterranea.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

La stilista Antonella Fini con il suo progetto al mirto ha realizzato l’abito colorato con il mirto e decorato con il metodo shibori. Un modo elegante per indossare la Sardegna!

Come testimonial non ha scelto una modella, ma una donna della porta accanto. Nella vita è una consulente finanziaria attiva a livello politico: Ilaria Faedda. La voce narrante è la musica di Maria Giovanna Cherchi, con Mauro Fancello  alla regia del video.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

In questo periodo di restrizioni , laddove non è possibile fare manifestazioni, questo è un modo di dire NO alla violenza sulle donne, raccontando la leggenda del mirto, simbolo di donna forte e libera, simbolo della Sardegna: terra selvaggia e spettacolare.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati