Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Noia porta all'uso dello smartphone

Noia porta all'uso dello smartphone

I ricercatori dell'Università di Washington hanno identificato le occasioni che spingono gli utenti all'uso del cellulare

di Martina Turco

ROMA – Momenti vuoti in attesa di qualcosa e compiti seccanti: sono alcuni dei fattori che scatenano l'uso compulsivo dello smartphone. Praticamente un modo per ingannare la noia. I ricercatori dell'Università di Washington hanno identificato le occasioni che spingono gli utenti dei cellulari a guardarlo più volte, minuto dopo minuto.

LA SCOPERTA – In generale, gli intervistati che hanno preso parte alla ricerca hanno avuto quattro momenti comuni che hanno fatto scattare l'uso compulsivo: quando si sono trovati davanti a momenti 'vuoti' in attesa di qualcuno, prima o durante compiti ripetitivi, in situazioni socialmente imbarazzanti o quando sapevano di dover ricevere un messaggio o una notifica. Momenti comuni alla vita di tutti i giorni. Gli studiosi, però, hanno anche individuato quali sono le occasioni che fanno interrompere l'uso compulsivo del telefono.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati