Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

中国新闻

中国与朝鲜,向离婚吗?

中国与朝鲜,向离婚吗?

China and North Korea towards divorce?

di Flavia Cruciani

Cina e Corea del Nord verso il divorzio?

核试验使中国与朝鲜结怨. 两国总是是同盟国, 但最近关系不太友好的. 在上星期二朝鲜有核试验后, 事实上中国同意更重经济制裁为朝鲜, 还威胁停援助. 对同盟国的不满感觉发生在2006年, 第一次朝鲜有核试验. 2009 是第二次, 但上个星期二就是第三次. 中国已经表明了它的反对, 不过朝鲜似乎没听懂. 描述核试验决定为"无耻"后, 中国政府传唤朝鲜大使为重申自己的决定, 还问撤除核武器会谈.

不过, 两国的巨大差异会让联盟停止吗? 从外面看来, 这种差异不足. 中国无疑地说不要停止联盟. 两国有重要商业关系, 还有中国为朝鲜的援助. 但想必两国关系正在改变, 有这次核试验为证据.

North Korean nuclear tests worsen country’s relationship with its ancestral ally. China, in fact, has declared itself favourable to heavier financial sanctions for Pyongyang, even threatening to cut assistance. Sharpening dissatisfaction toward the neighboring country has increased as North Korean authorities started a nuclear test last Tuesday, whose shakes have been detected also on China’s boundary. This is the third test since 2006, when government has started experimenting on nuclear weapons. At that time, China had already expressed its opposition, describing Pyongyang’s decision as “brazen”. After convening the Korean ambassador, Chinese government has reaffirmed its aversion, keeping asking for denuclearization talks.

However, is this disagreement strong enough to break an ancestral alliance? Apparently not, as China has clarified that it is not going to cut off the socialist ally, with whom it has important economic and commercial relations. Anyway it is certain that this relationship is changing and perhaps wearing off.  

I test nucleari in Corea del Nord inaspriscono i rapporti con l’alleato di sempre. La Cina, infatti, sembra favorevole a nuove o più severe sanzioni economiche per Pyongyang, e minaccia addirittura di privarla della propria assistenza. L’acuirsi dell’insoddisfazione nei confronti del paese confinante è iniziato quando le autorità hanno fatto esplodere una piccola bomba atomica sotto terra, a nord di un campo utilizzato per i precedenti test e a un chilometro di profondità. Si tratta del terzo test nucleare effettuato sul territorio nordcoreano, dopo quelli del 2009 e 2006, anno in cui il governo di Pechino aveva già descritto la decisione di Pyongyang come “sfrontata”. Convocato l’ambasciatore, il governo cinese ha ribadito la propria opposizione con dure parole, continuando a chiedere al paese trattative di denuclearizzazione. Pechino si è detta favorevole, infatti, ad un aumento delle sanzioni delle Nazioni Unite dopo il lancio di un missile lo scorso Dicembre e lo ribadisce dopo il test nucleare attivato dalla Corea del Nord lo scorso martedì, le cui scosse sono state percepite chiaramente sul confine cinese.

Ma questa opposizione sarà capace di rompere un’alleanza, quella sino-coreana, che vive da sempre?Apparentemente no, visto come la Cina ha chiarito l’opposizione a tagliare i ponti con lo stato socialista peninsulare, con il quale intrattiene importanti rapporti commerciali e al quale fornisce aiuti quali petrolio o derrate alimentari. Di certo però la relazione tra i due paesi sta mutando, e questo terzo test nucleare ne è stata la prova. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati