Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

中国新闻

对性感女恩人,人们都成狂

Tutti pazzi per la sexy benefattrice

di Mariasole Caprara

一位中国猫女,被称为“北京羊蹄甲属”,每个晚上保护穷人和流浪人。她的博客有20.000以上会员,她写新闻和公布照片,她越来越有名。“北京羊蹄甲属”这个名跟别的女恩人有关系:“羊蹄甲属”是一个花的名字此外是一个香港女人恩人的绰号。对性感女恩人的评论多样多种,有人批评因为觉得她的行为只是宣传自己的方式和在互联网上成为有名。有人觉得如果是宣传自己的方式或不是这样没事,她保护穷人也有助于让人们知道流浪人的问题。

Una eroina sexy che percorre di notte le vie di Pechino vestita come Catwoman e aiuta i poveri e i senzatetto sta diventando famosa attraverso la rete cinese avendo sul suo microblog già oltre 20.000 followers.

Sulla nota piattaforma di microblog cinese Sina Weibo, da qualche giorno sono apparse le immagini di una giovane donna che, indossando una tuta nera aderente da eroina sexy e una maschera, con il nickname di “Beijing Bauhinia” racconta, mostrando in rete le fotografie di come, ogni notte, giri per la capitale cinese portando cibo, vestiario, coperte e medicine ai poveri e ai senzatetto.

Il nome “Beijing Bauhinia”, deriva da quello di un fiore diffuso a Hong Kong, la Bauhinia appunto, e in emulazione di un'altra donna che tempo fa ad Hong Kong aveva fatto una cosa simile e che si faceva chiamare anche lei Bauhinia. La notizia della sexy benefattrice sta suscitando commenti diversi e non mancano le polemiche. Secondo alcuni la donna sta solo cercando di farsi pubblicità, sperando di trarre beneficio dalla popolarità che sta ottenendo in questi giorni.

Che sia per farsi pubblicità o solo per il gusto di essere popolare sul web, ad ogni modo la causa che sta portando avanti è senza dubbio più che nobile e sta contribuendo a sensibilizzare le persone sul problema dei senzatetto e degli indigenti.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati