Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

中国新闻

美国和中国是不是很好朋友?

Gli Stati Uniti aprono alla Cina

di Stefano Venza

根据美国证券交易委员会(SEC)最新数据显示,2012年差不多30家中国的企业可能决定在美国上市。纽交所执行副总裁史考特·卡特勒则说,美国市场的大门对中国企业现在是敞开的。此外伦敦花旗银行的分析师,梁嘉,说明欧洲债的危机让美国成为一个投资安全避风港。

L’ambiguità che da sempre contraddistingue i rapporti diplomatici tra Stati Uniti e Cina, in questi ultimi anni è sempre più evidente. Se da un lato Washington risponde con voce grossa alle provocazioni cinesi su questioni spinose come il Tibet, Taiwan o l’ammodernamento della flotta cinese stessa, dall’altro quando la Repubblica Popolare è disposta ad accollarsi il debito americano investendo nelle aziende in bancarotta americane, ecco che tutte le reticenze dello studio ovale scompaiono.

Come ha osservato il vice presidente del NYSE, Simon Cutler, “il mercato americano è sempre aperto agli investimenti cinesi. Secondo le nostre previsioni molte aziende legate al web e all’alta tecnologia approderanno a Wall Street”. Infatti secondo i dati della SEC, U.S Security and Exchange Commision, nel 2012 oltre 30 aziende della Repubblica Popolare Cinese approderanno a New York.

Il fenomeno è spiegato dall’analista Liang Jia, “la crisi del debito sovrano europeo rende gli Stati Uniti un rifugio sicuro per gli investitori”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati