Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

中国新闻

中国波普艺术在罗马

Una mostra sulla pop art cinese

di Mariasole Caprara

Molti gli eventi culturali previsti per il programma della Biennale Internazionale di Cultura Vie della Setatra questi una grandiosa mostra dedicata ai fratelli Gao. “(Un)Forbidden City. La post-rivoluzione della nuova arte cinese” è la mostra presentata da Gao Zhen e Gao Qiang, in arte i Gao Brothers allestita fino al 4 marzo 2012 al MACRO Testaccio di Roma.

Sorprendente e densa di spunti, l’esposizione apre uno squarcio sulla scena dell’arte contemporanea cinese in un momento in cui il grande paese asiatico si conferma ai vertici del mercato mondiale dell’arte ed i suoi artisti acquistano popolarità anche tra il pubblico occidentale. Il gruppo di artisti in mostra appartiene ad una generazione legata ai movimenti studenteschi post rivoluzionari e alla cultura underground che ne è scaturita. Utilizzano una vasta gamma di mezzi di espressione come la fotografia, l'installazione, la performance, il video art per dare voce ai loro pensieri.

La mostra non è una personale ma un'esperienza collettiva in cui ritroviamo artisti come Lu Feifei, Chang Lei, Wu XiaoJun, Li Xinmo, Shen Ruijun, Sung Ping, Sun Lei, Gao Shen.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati