Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Nuovi finanziamenti per lo smaltimento dell'amianto in scuole e ospedali

Nuovi finanziamenti per lo smaltimento dell'amianto in scuole e ospedali

Ad annunciarlo il ministro dell'Ambiente Costa in un video su Facebook

di Giacomo Zito

ROMA – Sono stati decretati nuovi finanziamenti per lo smaltimento dell’amianto in Italia. Grazie a un nuovo decreto firmato dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa sono stati finanziati 385 milioni per lo smaltimento da ospedali e scuole di tutto il Paese. «Abbiamo messo a segno un colpo fondamentale - afferma il ministro - per iniziare concretamente e fattivamente il contrasto al peggior killer nell’ambiente, l’amianto».

IL DECRETO - In un video pubblicato su Facebook, Costa precisa le ragioni del finanziamento: «Pensate che in Italia circa 2.400 scuole pubbliche hanno ancora l’amianto. Questo decreto è un passaggio fondamentale perché è veramente un modo reale, che si può vedere, per tutelare il nostro territorio ma principalmente la salute dell persone piu fragili, i nostri figli e le persone che soffrono in ospedale». Un progetto che per il ministro è «fondamentale». I fondi serviranno per finanziare il ‘Piano di bonifica da amianto’ previsto nel secondo Addendum al Piano operativo ‘Ambiente’ approvato dal Cipe nel 2016 e adottato adesso con un provvedimento della Direzione generale competente del ministero dell’Ambiente. I beneficiari delle risorse saranno le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano. La gestione e la cura delle risorse spetta ai rispettivi soggetti che riceveranno il finanziamento, oltre al controllo e il monitoraggio sulla realizzazione dei programmi di smaltimento. La deadline per gli interventi è prevista per il 31 dicembre 2025. 

LA DISTRIBUZIONE - Il calcolo dell’assegnazione dei fondi a livello regionale si basa su coefficienti di assegnazione regionale utilizzati per le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione. La regione Sicilia è quella con i finanziamenti più corposi: 107 milioni di euro. Quindi la Puglia, con 74 milioni, e la Calabria, con 43 milioni.

L’APPELLO - Ora, quindi, per il ministro Costa «è il momento di velocizzare la spesa, i fondi ci sono, adesso. Il mio appello e a tutte le Regioni: fate presto a togliere l’amianto da scuole ospedali, fate presto con le progettazioni e se occorre i tecnici del ministero vi sono affianco, noi ci siamo, l’ho decretato: non vi possiamo dire di no, noi vogliamo dire sempre di sì».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati