Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Obbo e Bonetto trionfano nel cross “Villa Imperiale”

Obbo e Bonetto trionfano nel cross “Villa Imperiale”

A Galliera Veneta, nel debutto dei campionati regionali di società, il trevigiano e la vicentina dominano le gare assolute

di Anna Arena

PADOVA – Oltre 1.300 atleti, in una giornata di sole e fango, hanno tenuto a battesimo la stagione regionale del cross, scattata oggi a Galliera Veneta, nel Padovano. Ottimamente organizzato dall’Atletica Galliera Veneta, l’8° Cross “Villa Imperiale” – memorial Efrem De Poli era valido come prova inaugurale dei tre campionati regionali della specialità (assoluto, promozionale e master). Il trevigiano Simone Gobbo, al debutto con la maglia di Trevisatletica, e la vicentina Ilaria Bonetto (G.A. Bassano), hanno vinto le gare assolute. Gobbo ha chiuso i 10 chilometri maschili in 34’11”, staccando Luca Solone (Atl. Biotekna Marcon/34’35”) e il campione italiano dei 3000 siepi, Leonardo Feletto (Atl. Mogliano/34’37”).

BONETTO - Ilaria Bonetto ha dominato la prova femminile sui 7 chilometri, in 28’16”, precedendo la copia della Boscaini Runners formata da Giovanna Ricotta e Sonia Conceicao Lopes. Sotto il profilo individuale è stata la grande domenica degli atleti trevigiani. Oltre a Gobbo, altri tre portacolori di Marca sono saliti sul gradino più alto del podio nelle gare del settore assoluto: Abel Campeol (Silca Ultralite), primo tra gli juniores, Nicolò Bedini (Atletica San Biagio), vincitore senza problemi tra gli allievi, e Margherita De Mattia (Atl. Mogliano), leader tra le juniores in un gara che ha offerto un podio interamente trevigiano. Vicenza, oltre al successo di Ilaria Bonetto, ha festeggiato la volata vincente di Francesca Dalla Pozza (Atl. Vicentina) tra le allieve.

LEADERSHIP - Tra le società, leadership in classifica generale per Ana Atletica Feltre (uomini) e Atletica Ponzano (donne). In campo giovanile, vittorie per Sofyan Goudadi (Atl. Valdobbiadene) tra i cadetti, Elisa Clementi (Csi Atl. Provincia di Vicenza) tra le cadette, Lorenzo De Fanti (Gs Quantin Alpenplus) tra i ragazzi e Rachele Peloso (Atl. Marostica Vimar) tra le ragazze. Il Csi Atletica Provincia di Vicenza ha vinto il memorial Efrem De Poli, riservato alle società del settore promozionale, precedendo i bellunesi del Gs La Piave 2000 ed Expandia Atletica Insieme Verona.   Nelle prove master che hanno aperto la mattinata, i più veloci sono stati l’ex ciclista professionista Massimo Cigana (Atl. Biotekna Marcon) sui 6 chilometri sino alla categoria SM55, Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) sui 4 chilometri dedicati alle categorie over 60 e Augusta Cerci (Atl. Biotekna Marcon) in campo femminile (4 km). Prossima gara il 27 gennaio a Vittorio Veneto.     

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati