Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Obiettivo raggiunto in 48 ore per il progetto di crowdfunding di Ginevra Di Marco

Obiettivo raggiunto in 48 ore per il progetto di crowdfunding di Ginevra Di Marco

Finanziato dai fan “Quello che conta”, l’album tributo a Luigi Tenco

di Federico Marconi

ROMA - Il 15 maggio è partita la raccolta fondi per “Quello che conta”, il nuovo progetto discografico di Ginevra Di Marco interamente dedicato a Luigi Tenco. Un progetto che aveva già preso vita nel 2018 in forma di concerto e che ora si concretizza in un nuovo album che permette, a chi lo ascolta, di viaggiare tra i capolavori di uno dei maestri della musica italiana insieme a una delle voci più emozionanti e intense del nostro Paese.

LA PIATTAFORMA - Attiva fino al 15 luglio su Produzioni dal Basso - prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation - la campagna ha già ampiamente superato l’obiettivo e si attesta attualmente oltre gli 8.600 € raccolti con oltre 150 sostenitori. Con questa campagna Ginevra è al suo terzo crowdfunding, creando una sorta di appuntamento con la sua fanbase, che si è sempre dimostrata pronta a sostenerla.

IL COMMENTO - «Il 21 marzo del 2018 Luigi Tenco avrebbe compiuto ottant'anni e NEM (Nuovi Eventi Musicali) ci propose di rileggere parte del repertorio di Tenco creando una collaborazione trasversale tra musica classica e moderna: la proposta ci trovò entusiasti e spaventati allo stesso tempo, succede sempre così quando sappiamo che andremo a toccare un grande artista. Luigi Tenco lo abbiamo cantato, ricordato e inserito anche nei dischi di questi ultimi anni, riconoscendogli il merito di essere stato uno a cui non interessava la sicurezza di linguaggi precotti, men che meno pensare alle mode: nella sua musica sperimentava soluzioni inedite mescolando beat, rock, strumenti classici e incursioni nella musica popolare con il piglio e la sensibilità di uno che sta guardando oltre» - queste le parole di Ginevra, da sempre affascinata da Luigi Tenco e dai ricordi di una vita legati agli affetti più cari.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati