Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Opel, continua il progetto "Città elettrica"

Opel, continua il progetto "Città elettrica"

La flotta Opel è composta dalle auto aziendali e dai veicoli di sviluppo

di Giordano D'Angelo

ROMA – Traguardo importante per Opel che ad un anno esatto dall'annuncio di 'Città Elettrica', progetto congiunto che vede coinvolti diversi partner tra cui il Comune di Rüsselsheim am Main, l'Università RheinMain, ha completato l'installazione delle 350 stazioni di ricarica al servizio della propria flotta di veicoli. La flotta Opel è composta dalle auto aziendali e dai veicoli di sviluppo.

L’OBIETTIVO – L'iniziativa congiunta si pone come obiettivo quello di velocizzare l'espansione dell'infrastruttura di ricarica per i veicoli elettrici. Grazie alla sponsorizzazione del ministero Federale dell'Economia, in tutta la città saranno installate circa 1.300 stazioni di ricarica, in tutti i quartieri e nelle aree residenziali, sul sito di Opel, sul campus dell'Università RheinMain, nei complessi residenziali di gewobau Rüsselsheim, presso i parcheggi di alcuni supermercati e centri commerciali e sul sito della clinica municipale (GPR).

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati