Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Padoan: «No a rialzo Iva, aperti confronto»

Padoan: «No a rialzo Iva, aperti confronto»

Il ministro dell'Economia: « L'attuale esecutivo punta a ridurre ancora la pressione fiscale»

di Stefano Blando

ROMA - La manovra correttiva chiesta da Bruxelles all'Italia è in fase di completamento, ma un punto che ha fatto discutere in questa ultima settimana è stato l'eventuale aumento dell'Iva per abbassare poi le tasse sul lavoro, in modo da permettere alle aziende di assumere più persone. Ebbene ieri il ministro dell'Economia Padoan ha dovuto chiarire la sua posizione davanti alla Camera.

CONTINUITÀ - In continuità con il governo Renzi, - Padoan ha tenuto a ribadirlo più volte nel corso dell'audizione - l'attuale esecutivo punta a ridurre ancora la pressione fiscale. Ma perché il taglio delle tasse, che tutti ora invocano sul lavoro, sia credibile e permanente, c'è bisogno di coperture altrettanto credibili e strutturali, ha insistito il titolare del Tesoro. Se passasse in pieno, come sembra emergere fino ad oggi, la linea Renzi, le risorse non potranno arrivare dal rialzo dell'Iva, vero tabù dell'ex premier, ma bisognerà studiare qualche alternativa, su cui Padoan si dice disponibile ad un confronto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Roma, giunta Raggi: avete fiducia?

Risultati