Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Papa Francesco dona 100 mila euro alla Chiesa dello Zambia

Papa Francesco dona 100 mila euro alla Chiesa dello Zambia

L'obiettivo è rispondere alle esigenze delle persone più in difficoltà, rispondendo alla richiesta di aiuto dei vescovi del Paese africano

di Valerio Cruciani

ROMA - Papa Francesco ha donato alla Chiesa dello Zambia 100 mila euro per le esigenze immediate delle persone più in difficoltà. Il Pontefice, riferisce Vatican news, ha risposto così alla richiesta di aiuto del presidente dei vescovi dello Zambia, monsignor George Lungu, addolorato dalle condizioni in cui versano milioni di suoi connazionali, che non mangiano per una crisi alimentare definita dall’Onu di proporzioni "inaudite" e che ora devono lottare anche contro il coronavirus.

L'ANNUNCIO - Ad annunciare il gesto di Francesco è stato il segretario generale della Conferenza episcopale zambiana, padre Cleophas Lungu. "Tra le tante richieste che Papa Francesco ha ricevuto - si legge nel post - ha scelto di rispondere a una richiesta dello Zambia. Questo denaro sarà distribuito attraverso le diocesi per raggiungere i più bisognosi, specialmente quelli che hanno sofferto le recenti siccità e le inondazioni". Una duplice crisi ambientale che va avanti ormai da febbraio. Per fronteggiare le conseguenze della pandemia, a fine di luglio il Papa aveva già inviato al Paese africano, attraverso la nunziatura, tre ventilatori polmonari e migliaia di mascherine chirurgiche, oltre a numerosi prodotti per l’igiene. Una generosità, sottolinea padre Lungu nel suo post, grazie alla quale "sono state salvate delle vite".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati