Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Parodontite, le ripercussioni sulle capacità cognitive

Parodontite, le ripercussioni sulle capacità cognitive

A far luce in modo approfondito sul legame che unisce batteri della bocca e cervello è uno studio pubblicato su Neurology

di Federico Marconi

ROMA – La parodontite, ovvero la malattia che colpisce le gengive e che nelle forme più gravi provoca la perdita dei denti, è associata a un rischio maggiore del 20% di sviluppare un decadimento cognitivo lieve o una vera e propria demenza. A far luce in modo approfondito sul legame che unisce batteri della bocca e cervello è uno studio pubblicato su Neurology, rivista ufficiale dell'American Academy of Neurology.

LA RICERCA – Lo studio ha coinvolto 8.275 persone con un'età media di 63 anni che all'inizio dello studio non avevano demenza. I partecipanti hanno ricevuto un esame parodontale completo che includeva la misurazione della profondità di sondaggio delle gengive, la quantità di sanguinamento e la recessione gengivale: tutti parametri che servono a determinare la presenza di una malattia parodontale. Un totale di 4.559 persone sono state valutate e seguite per circa 20 anni. Complessivamente, 1.569 persone hanno sviluppato demenza. Tra le persone che avevano gengive sane e tutti i denti all'inizio dello studio, il 14% ha sviluppato demenza. Tra quelle con malattia gengivale lieve il 18%, tra chi presentava all'inizio dello studio una parodontite grave il 22% e tra chi l'aveva tanto grave da aver perso quasi o tutti denti, il 23%.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati