Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Parodontite, le ripercussioni sulle capacità cognitive

Parodontite, le ripercussioni sulle capacità cognitive

A far luce in modo approfondito sul legame che unisce batteri della bocca e cervello è uno studio pubblicato su Neurology

di Federico Marconi

ROMA – La parodontite, ovvero la malattia che colpisce le gengive e che nelle forme più gravi provoca la perdita dei denti, è associata a un rischio maggiore del 20% di sviluppare un decadimento cognitivo lieve o una vera e propria demenza. A far luce in modo approfondito sul legame che unisce batteri della bocca e cervello è uno studio pubblicato su Neurology, rivista ufficiale dell'American Academy of Neurology.

LA RICERCA – Lo studio ha coinvolto 8.275 persone con un'età media di 63 anni che all'inizio dello studio non avevano demenza. I partecipanti hanno ricevuto un esame parodontale completo che includeva la misurazione della profondità di sondaggio delle gengive, la quantità di sanguinamento e la recessione gengivale: tutti parametri che servono a determinare la presenza di una malattia parodontale. Un totale di 4.559 persone sono state valutate e seguite per circa 20 anni. Complessivamente, 1.569 persone hanno sviluppato demenza. Tra le persone che avevano gengive sane e tutti i denti all'inizio dello studio, il 14% ha sviluppato demenza. Tra quelle con malattia gengivale lieve il 18%, tra chi presentava all'inizio dello studio una parodontite grave il 22% e tra chi l'aveva tanto grave da aver perso quasi o tutti denti, il 23%.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati