Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Pellicce, chiuso l’allevamento dei visoni

Pellicce, chiuso l’allevamento dei visoni

Dopo anni di campagna, Essere Animali comunica la chiusura dell’allevamento di visoni situato a Fiesso D’Artico

di Federico Marconi

VENEZIA - La conferma della chiusura dell’allevamento di visoni a Fiesso D’Artico arriva dal Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 3. Dopo il video, Essere Animali presentò una denuncia alla Procura della Repubblica di Venezia per il reato di maltrattamento di animali (art. 544-ter c.p.). Oltre all’uccisione dei visoni nelle camere a gas, un metodo di abbattimento consentito dalla legge, le telecamere nascoste piazzate attorno al perimetro dell’allevamento filmarono un operatore mentre afferrava gli animali per la coda, strattonandoli vistosamente anche con un collare rigido a strozzo. Comportamenti brutali, confermati anche da diversi medici veterinari interpellati dall’organizzazione.

LE SEGNALAZIONI - Più recenti invece sono le segnalazioni per la presenza nell’allevamento di manufatti di amianto, utilizzato come copertura dei capanni in cui sono concentrate le gabbie dei visoni. Essere Animali ne ha chiesto la rimozione, prevista dalla legge, essendo l’amianto un grave rischio per l’ambiente e per la salute dei cittadini.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati