Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Per i “buoni propositi” è meglio aspettare la primavera, lo consiglia un esperto

Per i “buoni propositi” è meglio aspettare la primavera, lo consiglia un esperto

Il tempo e il clima sono alcuni dei fattori che influenzerebbero negativamente i nostri cambiamenti

di Claudio Carassiti

ROMA - Non c’è da preoccuparsi: se anche quest’anno i buoni propositi per l’anno nuovo non sono ancora realtà, c’è tempo per rimediare. Secondo Tim Bono, docente di Scienze psicologiche e cerebrali nell'arte e nelle scienze presso la Washington University di Saint Louis, certi cambiamenti nello stile di vita è meglio farli in primavera. 

L’INVERNO - Secondo Bono il clima in inverno è una causa importante per lasciar perdere i piani futuri. «Forse dobbiamo disabituarci dell'idea che il primo gennaio sia il momento migliore per prendere decisioni», evidenzia l'esperto. 

LE MOTIVAZIONI - «Gennaio è probabilmente il mese più difficile dell'anno per cambiare comportamento - spiega Bono - il tempo può essere proibitivo. E se ad esempio l'obiettivo è fare una corsa all'aperto, potrebbero esserci freddo e neve da affrontare. C'è più probabilità di rimanere dentro casa, cosa che può far perdere il sistema di supporto che aiuta a rimanere focalizzati sugli obiettivi, e poi c'è un altro ostacolo: uscire dalle festività natalizie lascia molte persone sfinite. Per non parlare del raffreddore, dell'influenza e di altri virus che girano in inverno».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Fake news, il virus del XXI secolo 30 marzo 2020 10:01

Fake news, il virus del XXI secolo

Social, chat, immagini, testi e siti internet: sempre più notizie false intasano la nostra quotidianità

ROMA - «Una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l'incidente iniziale che fa scattare l'immaginazione; ma...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati