Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Per il direttore della terapia intensiva del San Raffaele il SarsCov2 «clinicamente non esiste più»

Per il direttore della terapia intensiva del San Raffaele il SarsCov2 «clinicamente non esiste più»

«Terrorizzare il Paese è qualcosa di cui qualcuno si deve prendere la responsabilità» afferma Alberto Zangrillo

di Valerio Cruciani

MILANO - Il SarsCov2 «clinicamente non esiste più», così è intervenuto Alberto Zangrillo, direttore della terapia intensiva del San Raffaele di Milano. «Terrorizzare il Paese - ha continuato il direttore - è qualcosa di cui qualcuno si deve prendere la responsabilità». Le parole di Zangrillo vengono accolte come un fulmine a ciel sereno e la risposta da parte di tutte le maggiori autorità scientifiche è di univoco rimprovero. 

LE REPLICHE - Secondo il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa, infatti, si rischia di mandare un «messaggio sbagliato che rischia di confondere gli italiani». A intervenire è anche Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e componente del comitato tecnico scientifico (Cts), che afferma: «Non posso che esprimere grande sorpresa e assoluto sconcerto per le dichiarazioni rese dal Professor Zangrillo. Basta guardare al numero di nuovi casi confermati ogni giorno per avere dimostrazione della persistente circolazione in Italia del virus». Per questo, continua Locatelli, è necessario «continuare sul percorso della responsabilità dei comportamenti individuali, da non disincentivare attraverso dichiarazioni pericolose che dimenticano il dramma vissuto in questo Paese».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati