Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Perdono la voce almeno una volta nella vita il 30% delle persone

Sono diverse le condizioni e sono state ricordate dalla Giornata Mondiale

di Stefania Abbondanza

ROMA - Durante la Giornata mondiale della voce, celebrata il 16 aprile all'insegna dello slogan "Sii gentile con la tua voce", si è ricordato come circa il 30% delle persone almeno una volta nella vita va incontro a raucedine o afonia, un problema condizionato dalla respirazione e dalle nostre emozioni, ma può essere influenzato anche da diverse malattie come il reflusso gastroesofageo.

IL COMMENTO - «La disfonia indotta dall'uso prolungato della voce a frequenze e volumi elevati, può essere senza lesioni specifiche oppure organica quando l'abuso reiterato ha prodotto alterazioni delle corde vocali, come i noduli cordali», spiega Carlo Tognonato, coordinatore del Servizio di Logopedia del Dipartimento di Riabilitazione Specialistica del Gruppo MultiMedica

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati