Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Peroni promuove il Terzo Tempo con il Padel-Derby Milan ed Inter all’insegna del fair play

Peroni promuove il Terzo Tempo con il Padel-Derby Milan ed Inter all’insegna del fair play

Lo storico marchio italiano di birra ha rinnovato la sua partnership per la seconda edizione del torneo “Face to Face”

MILANO - Peroni, la birra ufficiale di AC Milan e di FC Internazionale Milano, ha confermato il suo impegno nel promuovere un modo diverso di vivere lo sport, proprio nella giornata del 225simo derby di Milano.

Lo storico marchio italiano di birra ha rinnovato la sua partnership per la seconda edizione del torneo “Face to Face”, la sfida di padel tra vecchie glorie del Milan e Celebrities Inter, tenutosi alla Powerade Arena di Milano nella mattinata di domenica 9 febbraio.

Vip e sportivi di varie discipline arruolate dalle due squadre in base alla fede calcistica. Sedici le coppie in gara, per il Milan sono stati schierati Albertini, Budel, Ielpo, Carpi, Ganz, Manzoni, Eranio, Lorenzini, Tassotti, Brianti, Oddo, Serginho, Tavola, Donati, Coco, Zambrotta. Mentre per l’Inter sono scesi in campo Di Biagio, Marcolin, Vieri, Giannini, Paganin, Corsini, Colasanti, Annoni, Bonolis, Dalbon, Faccheti, Ventola, Landoni, Bianco, Varaldi, Stoppini.

Ad aggiudicarsi il derby di padel la squadra dell’Inter, premiati simbolicamente Bonolis e Di Biagio.

Dopo le premiazioni, come in ogni big match ispirato da agonismo e rispetto, ha preso vita il Peroni Terzo Tempo. Tutti i giocatori, vinti e vincitori, hanno brindato insieme andando ben oltre il risultato sportivo con le lattine Peroni Edizione Limitata di Milan e Inter, quali autentiche bandiere ed espressione della passione sportiva.

Una collezione lanciata lo scorso settembre 2019, per celebrare i grandi derby del passato, tutt’oggi oggi disponibile sul mercato lombardo della grande distribuzione. Un vero e proprio cimelio da collezionare!  

Il Peroni Terzo Tempo si conferma come un momento fatto di rispetto e gioia di vivere in cui è possibile superare tutte le differenze e le rivalità. Un momento che ci deve essere sempre, in tutti gli sport come nella vita.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati