Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Pitti Moda con l’Aeronautica Militare

Design minimal per una linea che incarna la modernità dello sportswear

di Valerio Cruciani

LA COLLEZIONE  - Quella della prossima SS2020 è una collezione, suddivisa in tre linee (Classic, AM23 e Active), che riesce a mixare, coniugare e reinterpretare tradizione, stile e innovazione creando un look determinato e grintoso. Tre diverse anime, in sintonia tra loro, che sviluppano sensibilità e gusti differenti di una collezione SS2020 radicata nei suoi valori, ma al tempo stesso con lo sguardo rivolta verso il futuro e verso l’innovazione.

CLASSIC - Classic - per chi ama la tradizione, la sobrietà e l’essenziale. Modelli classici e intramontabili, ma dallo stile contemporaneo, dove l’attenzione al dettaglio e alla qualità dei materiali è sempre massima. I colori sono quelli istituzionali dell’Aeronautica Militare: il blu, il grigio e il bianco a cui si aggiungono molteplici sfumature di marrone.

AM23 - AM23 - racchiude la vera anima military e rappresenta il DNA più vero e autentico del brand. E’ una linea dalla personalità forte e decisa che reinterpreta e attualizza pezzi significativi della propria storia, rendendoli capi dal design nuovo e all’avanguardia ma allo stesso tempo anche pratici e funzionali. Ricerca estetica, sperimentalismo e materiali innovativi sono i pilastri su cui si sviluppa questa linea.

ACTIVE - Active - design minimal per una linea che incarna la modernità dello sportswear. E’ adatta a chi ricerca capi tecnici e funzionali che garantiscono comfort e dinamismo senza rinunciare allo stile e all’eleganza, che ben si adatta ad ogni occasione e momento della giornata. Blu, nero e grigio si mixano a colori più brillanti come il verde e l’arancio.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati