Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

"Plastica", corto denuncia al Festival "Tulipani di Seta Nera"

"Plastica", corto denuncia al Festival "Tulipani di Seta Nera"

Plastica è stato presentato in anteprima nazionale al Taormina Film Fest 2019

di Cinzia Giacchetta

ROMA - La plastica fa male anche al sesso. Può l'inquinamento da plastica mettere in crisi la coppia, il sesso e l'amore? Davvero gli ftalati, presenti in moltissimi oggetti, dalle tende in Pvc della doccia ai contenitori alimentari, interferiscono con gli ormoni naturali e provocano il calo del desiderio?

È questo il tema-denuncia di un sorprendente cortometraggio in concorso al Tulipani di Seta Nera 2020, Plastica, realizzato da due giovani talenti, Marta Angelucci, sceneggiatrice, e Dario Ciulla, regista, che fotografa la storia di  Michele e Sara, interpretati da Andrea Ottavi e Martina Carletti, coppia in crisi per problemi di sesso. I due non hanno rapporti da mesi e quel che è peggio è che il ragazzo si sente svuotato da qualsiasi forma d'eccitazione. Michele la ama ancora, ma Sara, sospettandolo di tradimento, non gli crede, mentre il ragazzo non riesce a spiegarsi cosa gli sta accadendo. La realtà si rivelerà molto più complessa, legata non solo all'intimo quotidiano, ma ad un fenomeno ambientale di rilevanza mondiale.

Plastica è stato presentato in anteprima nazionale al Taormina Film Fest 2019, vince al Picentia Short Film Festival 2019 il premio del pubblico e si aggiudica la menzione d'onore di Legambiente, è vincitore del premio speciale SiciliAmbiente 2019 e partecipa a diversi altri festival nazionali come Fiorenzo Film Festival, Geo Film Festival, Cefalù Film Festival, CortoConfine IFF, ecc...

Essendo in selezione al Tulipani di Seta Nera, Plastica potrà finalmente avere una distribuzione digitale, in quanto la selezione fa approdare i corti selezionati sulla piattaforma RaiPlay.

Inoltre concorrerà per i premi della giuria del Festival e per il premio Rai Cinema Channel, competizione che si svolge sul seguente sito della Rai, da cui si può visionare il corto.

Un corto spiazzante Plastica, prodotto dall’esordiente Damaus insieme a DUEL Produzioni e Wrong Way Pictures, che in 8 minuti, denuncia da una prospettiva diversa l'inquinamento da plastica che può arrivare anche mettere in crisi il rapporto di coppia spegnendo l'amore.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati