Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Possibili basi su Luna e Marte

Possibili basi su Luna e Marte

Sono cavità naturali e sono state trovate da una ricerca dalle università di Bologna e di Padova

di Bianca Franchi

BOLOGNA - Una ricerca condotta dalle università di Bologna e di Padova ha trovato delle cavità naturali scavate dalla lava e lunghe fino a 40 chilometri sulla Luna e Marte, che potrebbero essere luoghi ideali per ospitare future basi abitate dall'uomo.

IL COMMENTO - Francesco Sauro, del dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell'università di Bologna e direttore dei corsi Caves e Pangaea dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), ha commentato e ha detto che la presenza dei tubi di lava "è evidenziata da allineamenti sinuosi di cavità e collassi nei tratti in cui la volta della galleria ha ceduto" e che "questi collassi, di fatto, costituiscono potenziali ingressi o finestre sul sottosuolo".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati