Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Premiati i brand percepiti come più inclusivi: Ikea Italia e Huawei

Premiati i brand percepiti come più inclusivi: Ikea Italia e Huawei

Nella terza edizione dei Diversity Brand Summit riconoscimento per i due brand coi migliori progetti

di Silvia de Mari

MILANO - Nella terza edizione del Diversity Brand Summit, che ha aperto la 2 giorni digitale “Welcome to the new era. Diversity & Inclusion: Stati Generali post Covid-19", sono stati premiati i due brand percepiti come più inclusivi alla luce del loro impegno reale: IKEA Italia come vincitore "overall" per la campagna antidiscriminatoria in-store e di comunicazione "Fatelo a casa vostra" e Huawei come vincitore "digital" per "Storysign", prima app che traduce in tempo reale libri di testo selezionati in lingua dei segni. I due brand sono stati individuati con l'incrocio tra i risultati di una web survey e le valutazioni assegnate dal Comitato Scientifico.

LA NO PROFIT - Organizzato e promosso dalla no profit Diversity, fondata da Francesca Vecchioni, e dalla società di consulenza strategica Focus MGMT e realizzato in collaborazione con la Commissione Europea e con il patrocinio del Comune di Milano, il Diversity Brand Summit, condotto da Debora Villa e tenutosi per la prima volta in formato digitale grazie alla partnership con Rödl & Partner e Extra.it, ha riunito per il terzo anno consecutivo i brand più inclusivi emersi dal Diversity Brand Index 2019, progetto di ricerca volto a misurare la capacità dei marchi di sviluppare con efficacia una cultura orientata alla Diversity & Inclusion attraverso le loro iniziative e attività realizzate in Italia.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati