Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Premio Unesco per la pace a Giusi Nicolini, sindaca di Lampedusa

Premio Unesco per la pace a Giusi Nicolini, sindaca di Lampedusa

La giuria del Premio Houphouet-Boigny ha deciso di attribuirle il prestigioso riconoscimento

di Giulio Calenne

Lampedusa – Il premio Houphouet-Boigny, istituito nel 1989 dall’Unesco, è un riconoscimento internazionale dedicato a quelle persone, istituzioni e organizzazioni che si sono distinte per la ricerca, la promozione e la salvaguardia della pace nel mondo. L’ambito premio è stato riservato Giusi Nicolini, sindaca di Lampedusa. «Da quando è stata eletta nel 2012» si legge nelle motivazioni al premio, «Nicolini si è distinta per la sua grande umanità».

La dichiarazione – «Questo premio è un grande onore per me, per Lampedusa e per i lampedusani. Ma soprattutto è un tributo alla memoria delle tante vittime della tratta di esseri umani nel Mediterraneo» ha detto la Nicolini in un’intervista a Rai 1. «In un momento in cui c’è chi chiude lefrontiere e alza muri parlando di una invasione che non c’è, essere premiati con questa motivazione ci fa sperare in una Europa solidale, dove l’umanità non è sparita. Ed è su questi valori, su questi principi che si fonda l’Europa. Diversamente rischieremmo di naufragare anche noi insieme ai profughi e ai migranti che tentano di attraversare il Mediterraneo».

La dedica a Gabriele del Grande - «Dedico questo premio» a concluso la Nicolini, «a tutti coloro che il mare non sono riusciti ad attraversarlo perché ci sono rimasti dentro e in questo momento mi sento proprio di dedicarlo a Gabriele del Grande. Lui è stato il primo attraverso un sito a contare i morti nel mediterraneo, quando ancora nessuno sapeva che si moriva nel mediterraneo. Adesso è prigioniero in Turchia, e pretendo che il governo del nostro paese riporti a casa presto Gabriele».

Il commento di Paolo Gentiloni – Il premier ha commentato il premio alla sindaca con un messaggio su Twitter: «Unesco assegna suo premio per la pace a Giusi Nicolini da anni impegnata dalla parte giusta di Lampedusa».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Roma, Raggi: analisi sul cambiamento del rapporto con i mezzi di comunicazione 24 febbraio 2017 10:10

Roma, Raggi: analisi sul cambiamento del rapporto con i mezzi di comunicazione

Come cambia la relazione tra il Sindaco e i media dopo le vicende giudiziarie

ROMA – La comunicazione politica della sindaca di Roma Virginia Raggi ha subìto un radicale cambiamento dopo l’inchiesta che l’ha vista indagata per falso e abuso...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Roma, giunta Raggi: avete fiducia?

Risultati