Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Presentata la II Edizione del Terni Pop Film Fest

Presentata la II Edizione del Terni Pop Film Fest

Festival del cinema popolare che si svolgerà dal 10 al 13 ottobre

di Stefania Abbondanza

TERNI - Si è svolta a Terni la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione del Terni Pop Film Fest – Festival del cinema popolare che si terrà dal 10 al 13 ottobre. La manifestazione, promossa dall’Associazione Culturale “Terni per il cinema”, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Terni, seguirà nuovamente le tre linee direttive che hanno caratterizzato la prima edizione: Pop Ieri, Pop Oggi, Pop Domani, omaggiando quindi il grande cinema del passato, presentando in anteprima film della stagione e individuando i talenti del futuro.

I PREMI - Due i Premi alla carriera di questa edizione: il primo a Jerry Calà, che aprirà il festival giovedì 10 ottobre con un incontro con il pubblico e con la proiezione del suo ultimo film Odissea nell'ospizio (2019); il secondo ad Enrico Vanzina, che domenica 13 ottobre sarà protagonista di una Masterclass in cui ripercorrerà le tappe più importanti del cinema popolare italiano, una vera e propria lezione di storia del cinema.

LA CONFERENZA - Durante la conferenza stampa, il direttore organizzativo Michele Castellani ha affermato: «Il nostro impegno sul territorio è quello di evitare che la nostra città possa spegnersi. La situazione a Terni è molto difficile, è importante dare vitalità a Terni con eventi culturali. Siamo riusciti a realizzare questa edizione grazie anche agli sponsor privati che ci hanno aiutato molto. Abbiamo deciso di rendere tutto gratuito proprio perché vogliamo che questo evento sia per il pubblico».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati