Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2020

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2020

Il 12 e il 13 Settembre si gioca con sport di mare e di terra a Riva degli Etruschi

di Giordano D'Angelo

LIVORNO - Il primo articolo della Carta Internazionale per l’Educazione e lo Sport sancisce “La pratica dell’educazione fisica e dello sport è un diritto fondamentale per tutti…”. Questo è lo spirito che anima il Sotto Gamba Game, organizzato da Toscana Disabili Sport Onlus e Tutun Club Sport e Servizi con il supporto all’accoglienza della Onlus Handy Superabile. La manifestazione, che si svolgerà sabato 12 e domenica 13 settembre, sarà ospitata nella suggestiva location di Riva degli Etruschi a San Vincenzo (Livorno). Come le precedenti, anche questa quarta edizione ha come obiettivo principale quello di creare, in un contesto sportivo ma senza dimenticare il divertimento, un’occasione per affrontare tematiche come il turismo accessibile, le barriere architettoniche o semplicemente la vita di tutti i giorni. La manifestazione sarà di libero accesso e volta al superamento dei pregiudizi ideologici, emotivi e psicologici grazie a una serie di eventi che metteranno alla pari sportivi con disabilità e normodotati.

GLI SPORT - Tanti gli sport che si potranno praticare, dai più tradizionali ai più innovativi fino ai più curiosi, in un menù che in pieno stile toscano, si articolerà tra terra e mare con oltre venti discipline sportive che comprendono sport acquatici come vela, windsurf, surf, kite surf, Sup e surf adaptive, canoa, nuoto e wakesurf mentre a terra si potrà scegliere tra tennis, basket, triathlon, tennistavolo, handbike, mountain bike, tiro con l’arco, sitting-volley, scherma, paddle, zumba e altro ancora. Due i luoghi d'incontro e di pratica sportiva: Punto Villaggio e Punto Spiaggia entrambi situati all'interno della struttura Riva degli Etruschi, situata in uno dei punti più incantevoli del litorale toscano, ricco di cultura e enogastronomia.

CON I CAMPIONI - Sarà anche possibile entrare in acqua con dei veri campioni, come gli atleti dell’Associazione Surf4All tra i quali militano eccellenze della nostra Nazionale Adaptive Surf come Massimiliano Mattei, che terrà class di wakesurf e surf, provare nuove attività sensoriali quali lo showdown  o il calcio per non vedenti con atleti della nazionale italiana nonché confrontarsi con ospiti speciali come Fabrizio Passetti (precursore dell’Adaptive Surf), Beatrice Ion (nazionale femminile basket in carrozzina), Alessio Benvenuti (campione italiano di categoria Judo non vedenti) e Alex Innocenti (pilota della Diversamente Disabili Onlus).

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati